ATTI FONDANTI DI LEGITTIMITA’

Sono atti sostanziali attraverso i quasi si manifesta e si realizza l'essenza stessa del MLNV.
Nella natura specifica di tali atti è individuabile il compimento del processo decisionale, ossia la volontà di compiere atti di diritto  che sono stati stimati e approvati e i cui fini e contenuti sono verificabili in base ai procedimenti susseguentemente adottati sulla base del diritto all'autodeterminazione per il Popolo Veneto.
Detto principio è stato accettato e inscritto nell'articolo 1.2 della Carta dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (firmata a San Francisco il 26 giugno 1945 ed entrata in vigore il 24 ottobre 1945), e dispone che uno degli scopi dell'Organizzazione è sviluppare tra le nazioni relazioni amichevoli fondate sul rispetto del principio dell'eguaglianza dei diritti dei popoli e del loro diritto dell'autodeterminazione.
È sulla base di tali atti che il MLNV assume dignità sul piano della legittimità perchè detto principio attiene ai soggetti internazionali, quali i Movimenti di Liberazione Nazionale, e quindi al loro assetto e alla loro legittimazione giuridica sul piano internazionale.
 
 
Print Friendly, PDF & Email