2020.03.19 – CHINELLATO GIANNI – SPN – 11132984912

Oggetto: 2020.03.19 – Chinellato GIANNI – SPN – 11132984912


DENUNCIANTE
Nome: GIANNI
Cognome: Chinellato
codice unico: 20181121162101
sesso: M
paternità: GINO CHINELLATO
maternità: LIA SEMENZATO
data di nascita: 05 GIUGNO 1955
Distretto di nascita (ex comune): MESTRE
Contea di nascita (ex provincia o stato estero): VE
indirizzo di residenza: Via Tito Speri,4/3
Distretto di residenza (ex comune): MESTRE
Contea di residenza (ex provincia): VENEZIA
E-mail: giannichinellato@gmail.com
Telefono: 3931603758
Eventuale fax: [FAX]
in qualità di: PARTE LESA

CIRCOSTANZE
data iniziale del fatto segnalato:18/03/2020
luogo iniziale del fatto segnalato:MESTRE – Via Terraglio – Distributore ENI – in località Favorita
soggetti ritenuti responsabili:AUTORITA ITALIANE O PRESUNTE TALI
Precisazione:PATTUGLIA GUARDIA DI FINANZA N.2 AGENTI IN DIVISA

DENUNCIA QUANTO SEGUE
Ieri 18 Marzo 2020 alle h.14.15 circa mentre mi recavo in Auto nella mia Officina a Preganziol TV, presso il distributore ENI in Via Terraglio Località Favorita a Mestre- VE, in direzione Mogliano Veneto trovo una pattuglia della Guardia di Finanza Italiana ( n.2 gendarmi uomo e donna) che mi ferma immediatamente.
Viene verso di me un finanziere (uomo) mentre la collega (donna) era con un registro sull’auto…lui con mascherina e guanti mi chiede di esibire i documenti.
Avendo preparato tutti i documenti a portata di mano esco dall’auto con applicata la mascherina e gli faccio presente che non riconosco la loro autorità (in difetto assoluto di giuridistizione) nei nostri territori Veneti e gli presento la Nostra Auto Dichiarazione invitando il gendarme iatalico di mettere a verbale la cosa. Subito la prende in mano e la legge attentamente…poi gli chiedo se vuole i mie documenti del TRUST e Autocertificazione italica…lui mi dice di si…con tutto in mano prima di esibirla gli chiedo il perchè dovrei farli vedere a uno sconosciuto che non mi fa vedere i suoi…visto che per me lei e uno sconosciuto che puo essere pure un malvivente vestito in divisa?? Il gendarme italico mi dice che me li fa federe subito ed estrae il suo tesserino…a quel punto gli dico che a me non interessa quello ma un documento di identità del suo TRUST personale che io possa avere prove certe di chi ho difronte e non abusi del suo potere nei miei confronti. Lui mi dice che siamo in italia e io gli rispondo che sono un essere umano in autodeterminazione proclamata appartenente al Popolo Veneto e siamo in Veneto e il Veneto non sarà mai italia….voi avete portato al più gran olocausto il Popolo Veneto in 2 criminali guerre …non vi basta ?? Sono un artigiano meccanico e ho una moglie invalida a casa ho bisogno di lavorare x assicurarle i fabisogni giornalieri…voi con le vostre criminali leggi mi avete portato via la nostra prima casa contro tutte le leggi internazionali e avete ridotto mia moglie alla malattia x inedie patite nel trauma…per cortesia metta a verbale tutto e mi lasci andare devo andare a lavorare…grazie…a quel punto la collega, dopo aver scritto il mio nome in un foglio dove registravano tutti i fermati mi ha consegnato tutto e sono ripartito…prima di andar via gli ho ripetuto: mi raccomando scriva tutto quello che vi ho riferito …la collega che scriveva ha sempre tenuto la testa bassa…NOTA: hanno tenuto anche la nostra autocertificazione . WSM SEMPRE
Cordialmente
Gianni della Dinastia Chinellato
Per i fatti suesposti si chiede la registrazione a ruolo giudiziario dei responsabili se ne sussistono le ragioni.
GIANNI Chinellato

La presente comunicazione (contrassegnata dal codice 11132984912) è pervenuta a seguito dalla compilazione del modulo on-line, predisposto dal Proveditorato Generale de la Polisia Nasionale Veneta del Governo Veneto Provisorio.

Print Friendly, PDF & Email