2020.08.22 – GARBINATO DANIELA – SPN – 111832155728

Oggetto: 2020.08.22 – GARBINATO DANIELA – SPN – 111832155728

DENUNCIANTE
Nome: DANIELA
Cognome: GARBINATO
in qualità di: PARTE LESA

CIRCOSTANZE
data iniziale del fatto segnalato:27/07/2020
luogo iniziale del fatto segnalato:THIENE VIA CA’MAGRE N.40
soggetti ritenuti responsabili:NOTI E CONOSCIUTI
Precisazione:UFFICIALE GIUDIZIARIO CENTOMO MARCO E SCONOSCIUTI

DENUNCIA QUANTO SEGUE
Con riferimento ai precedenti Rigetti di Notifica:

⁃ 2020.06.23 – Daniela Garbinato – RDN – 1116332250
⁃ 2020.06.06 – Daniela Garbinato – RDN – 1116169408
⁃ 2020.06.02 – Daniela Garbinato – RDN – 111612142719
⁃ 2020.05.26 – Daniela Garbinato – RDN – 11153693124
⁃ 2020.04.08 – Daniela Garbinato – RDN – 11141816577
si denuncia quanto segue:

Lunedì 27 luglio intorno alle ore 08.30 ca. alcuni estranei suonavano al campanello di casa.
Essendo l’unica persona in quel momento presente e da tempo con problemi di salute (invalida riconosciuta 100%), ho chiesto dall’accesso pedonale di casa chi fosse la persona di sesso maschile, di media eta’ che insisteva con la pretesa che gli aprissi il cancello di accesso all’abitazione.
L’atteggiamento dello sconosciuto ha suscitato in me’ una forte sensazione di insicurezza e pericolo, ritenendo tale soggetto intenzionato all’illegale accesso alla mia proprietà per non meglio precisati motivi.
Mi sono avvicinata all’accesso pedonale e da una distanza di circa due metri, sento il soggetto che dichiara di essere l’ufficiale giudiziario Centomo Marco.
In quel momento vedo arrivare anche altre persone sconosciute, in borghese ed in divisa.
Rispondo di attendere un momento e contatto telefonicamente il sig. Giovanni Bassan.
In attesa del suo arrivo sono riuscita all’esterno per vedere cosa stavano facendo.
Alla mia richiesta di spiegazioni una persona mi risponde che il materiale di mia proprieta’, che delimitava il confine della proprietà doveva essere prelevato e portato a Sarcedo.
A questo punto non sentendomi bene sono rientrata in casa ed in breve tempo tutto il materiale e’ stato caricato su di un autocarro dotato di gru’.
Il materiale prelevato consisteva in: tre pozzetti da un metro cubo, una chiusura da tombino, una tabella di divieto di accesso alle persone non autorizzate, sei coni di delimitazione in PVC, un triangolo,12 piedistalli da transenna, una sbarra di ferro e due tavole di legno. L’operazione di prelievo del materiale e’ stata effettuata togliendo qualsiasi limite di confine precedentemente tracciato dal mio geometra cosi’ come riportato al catasto urbano.
Per i fatti suesposti si chiede la registrazione a ruolo giudiziario dei responsabili se ne sussistono le ragioni.
DANIELA GARBINATO

REPUBLICA VENETA
MOVIMENTO DE LIBERASIONE NASIONALE DEL POPOLO VENETO
GOVERNO VENETO PROVISORIO

La presente comunicazione (contrassegnata dal codice 111832155728) è pervenuta a seguito dalla compilazione del modulo on-line, predisposto dal Proveditorato Generale de la Polisia Nasionale Veneta del Governo Veneto Provisorio.

REPUBLICA VENETA
MOVIMENTO DE LIBERASIONE NASIONALE DEL POPOLO VENETO
GOVERNO VENETO PROVISORIO

Print Friendly, PDF & Email